Home Chi siamo Servizi Periodici Contattaci
Home
Chi siamo
Servizi
Periodici
Contattaci
Redazione
Persone
Libri
Manoscritti
   

 

Davide Donadio (Guastalla, RE). Ha studiato Storia Medievale all'Università di Bologna. Tiene da diversi anni rubriche letterarie e di discussione culturale su periodici locali.
Si interessa di linguistica (generale, storica, glottodidattica, filosofia del linguaggio), letteratura (italiana e russa) e slavistica, lingue e culture slave in generale). Altre aree tematiche di interesse: filosofia della scienza, teoria della conoscenza.
All'interno de La Clessidra  si occupa della direzione editoriale, dello sviluppo di nuovi progetti.
 
LIBRI - Opere letterarie. D.Donadio, Le opposizioni fondanti, Reggiolo (RE) 2005. / Id. Immagini e Memoria. Reggiolo dalla metà dell'Ottocento alla fine del XX secolo, (con T. Manfredini), Reggiolo (RE) 2007. / Id., Strutture di Sabbia, Reggiolo (RE) 2008./ Id., Il gatto di Aristotele, Riflessioni estemporanee e filosofia del quotidiano, Reggiolo (RE) 2011. / Id., Teleonomia e salamandre. Le improvvisazioni filosofiche di Tal dei Tali, Reggiolo (RE) 2013; Id. Simposi moderni (o rifare Arbasino), 2015.
Opere saggistiche. Id. Nichilisti innamorati. La poesia della visione scientifica riduzionista, Reggiolo (RE) 2014. Id. La letteratura italiana del miracolo economico. Snodi, tipicità, controtendenze. E altri appunti di letteratura, linguistica e filosofia del linguaggio, Reggiolo (RE) 2017.
 

 

Tommy Manfredini (Guastalla, RE). Imprenditore, ha studiato Storia Contemporanea all'Università di Bologna. Ricercatore di storia locale per passione, ha pubblicato in passato articoli derivati da ricerche d'archivio sul periodo fascista e il dopoguerra. È autore di altre opere di storiografia locale (tra le quali “Immagini e Memoria – Reggiolo dalla metà dell'Ottocento alla fine del XX secolo” insieme a D. Donadio). 
È da sempre attivo nel campo dell'associazionismo culturale non solo locale, e ha promosso in questo ambito mostre d'arte, rassegne cinematografiche, ecc.
Si occupa per La Clessidra dell'area commerciale e del rapporto col cliente, della diffusione dei prodotti editoriali, delle relazioni pubbliche e dell'organizzazione di eventi.
 

 
 
Paola Torelli (Carpi, MO). Attualmente risiede a Campagnola in provincia di Reggio Emilia. Nel 2005 si laurea, presso l'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia in “Scienze della Comunicazione” e due anni più tardi ottiene la laurea specialistica in “Nuovi Media e Comunicazione Multimediale” grazie a una tesi sulla creatività e sui metodi per generare idee innovative. 
Cura articoli legati al territorio sulle nostre testate e ai suoi interessi principali, cinema e musica e nuovi media. Attualmente è redattrice fissa presso La Clessidra (Reggiolo, RE)
 
 

 
Marco Barbieri. Commerciale delle testate di Editrice La Clessidra, è anche appassionato di numeri e di lotto (cura una rubrica sull'argomento sulla "Gazzetta della Bassa"). 
Ha fondato BMG immagine, agenzia pubblicitaria, che agisce in sinergia con La Clessidra.
 


                                           COLLABORATORI ESTERNI
 
Adriano Amati. Scomparso nel giungo del 2018, Amati è  stato un giornalista e scrittore mantovano, ha pubblicato libri di narrativa, poesia, di turismo e d'arte, ha diretto cinque testate mantovane, ha scritto articoli e saggi collaborando con testate locali e nazionali. Per Paolini Editore di Mantova ha pubblicato Turista a Tebaide (1991) e Bertrand il matematico (1994), per la Severgnini di Milano Dialoghi del namoro (1997), inoltre Domicilio Mantova (Editoriale La Cronaca di Mantova, 2003), Detto tra noi (Prospecta Edizioni Mantova, 2005),I miei (Il Cartiglio Mantovano Mantova, 2006), per la casa editrice E.LUI di Reggiolo la raccolta di poesie Una voglia di Sur (2008) e il romanzo L'iride azzurra (2010). Per la Clessidra ha pubblicato Ballate. Storie in versi (2013). Ha partecipato attivamente nel corso di molti anni, alla stesura di contenuti per La Clessidra, con articoli di opinione, di attualità e di letteratura e in generale ai progetti della casa editrice.
 

 
Raffaele Giglietti Originario della provincia di Napoli vive da oltre un quarto di secolo a Reggiolo (RE). Ha lavorato per diverse multinazionali in molti dei settori aziendali: dall’organizzazione delle lavorazioni alla ricerca operativa, dall’informatica al controllo avanzamento progetti, dalla logistica al marketing, dalla definizione degli organici aziendali alla selezione del personale. Collabora con "La Bassa", con articoli in varie sedi di attualità e opinione (piuttosto pungenti e satirici) e partecipa attivamente ad alcuni progetti de La Clessidra. 
È coautore insieme a Maddalena Letari di Pagine dispari, un volume che raccoglie interventi di attualità, critica sociale, politica.
 

 
Maddalena Letari (Gonzaga). Ha studiato lingue e letterature straniere moderne all'Università “Carlo Bo” di Urbino; è insegnante di lingua inglese all'istituto “Bertrand Russell” di Guastalla (RE), si occupa a vari livelli all'interno delle istituzioni scolastiche di formazione e didattica. Fondamentalmente le persone le piacciono molto, anche se mantiene sempre un po’ di distanza per salvaguardare il proprio senso critico. Avesse fatto un altro lavoro forse sarebbe diventata antropologa, ma, col senno di poi, meglio che non l’abbia fatto perché si rende ogni giorno più conto che, nel catalogare e nell’analizzare l’animo umano, c’è sempre qualcosa che sfugge, una scheggia impazzita che mette in crisi tutto l’apparato precedentemente costruito. Quindi, per lei, è meglio stare a scuola con i suoi alunni e seguire quello che loro hanno/non hanno da dire, insegnare inglese, fare teatro, occuparsi di abilità, disabilità, competenze e incompetenze, scrivere, leggere e ascoltare musica, stando sempre dalla parte fertile del dubbio più che da quella sterile della certezza, convinta che, come diceva appunto Russell (filosofo e matematico cui il polo scolastico in cui lavora deve il proprio nome): "Il fatto che un’opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda". Tra i primi collaboratori, scrive articoli di attualità sulle nostre testate; è autrice di racconti letterari e cura una rubrica di attualità a riflessioni sul mondo contemporaneo. Ha pubblicato con noi una raccolta di racconti, Trascurabili Dettagli (2008)

 


 

Roberto Rinaldi (Villanova di Reggiolo - RE, 1952). ha studiato architettura presso l’'Università degli Studi di Firenze. Dal 1988 svolge l’'attività di Architetto libero professionista presso Eutekne engineering, studio professionale da lui fondato nel 1988, insieme all'amico Ingegner Renzo Ferrari. Come architetto ha svolto incarichi, sia pubblici che privati, per la progettazione e la direzione dei lavori di importanti interventi urbanistici ed architettonici. È Insegnante di Storia dell'Arte presso istituti superiori. Attualmente collabora con "La Bassa", periodico locale pubblicato da La Clessidra Editrice. Ha curato per La Clessidra Koinè, ovvero la memoria condivisa (2009)
 

 
Marco Ruini.  Neurologo e Neurochirurgo. Attivo nel campo culturale con l’Associazione culturale e di volontariato Anemos (che include la Libera Università di Neuroscienze presso l’omonimo Centro di Neuroscienze di Reggio Emilia). Dirige, insieme a Davide Donadio, la rivista “Neuroscienze Anemos”.  È autore, inoltre, di romanzi (tra i quali La Partenza, 2010, L’'Eretmita, 2010, Il Testamento, 2011) e di raccolte poetiche. Per quanto riguarda nello specifico la sua attività medica: è Direttore Sanitario Centro Medico Anemos, Responsabile dei Centri di Chirurgia del rachide Ospedale di Suzzara (MN), Casa di Cura Salus Hospital (RE). Ospedale Civile di Fiorenzuola (Piacenza). Casa di Cura San Clemente (Mantova). Dirigente medico Villa Maria Cecilia di Cotignola (Ravenna). Dirigente medico presso la Neurochirurgia di Parma fino al 1998 e responsabile della Neurotraumatologia di Reggio Emilia dal 1998 al 2003.
Site Map